SITO IN COSTRUZIONE | giornale online dell' Istituto di Istruzione Secondaria Enrico Fermi gaeta - italy | dirigente scolastico prof.ssa maria rosa valente | redazione: La Rocca Arianna - Ciccarelli Alberto - Iannola Vincenzo - Maggiacomo Noemi - Lamberti Beatrice - Dieni Francesca - Di Lorenzo Valentina - Hiler Rosa - Ble' Sharon - Brongo Fiorenzo - Tallini Cassandra - Di Maccio Antonietta - Mura Roberta - Palazzo Francesco - Di Crasto Giorgia - Scuccimarra Sara - Ricca Federica - Lollo Nunzia - Tucciarone Silvia - Lombardo Ilaria - Pellegrino Maja - Pellegrino Selina - Camelio Noemi - Coscione Daniele - Annunziata Chiara - Matteuzzi Elena - Pezza Giorgia - Terracciano Aurora - Bellettini Pierluigi - Toscano Noemi | vignettisti-disegnatori: Ruggieri Giulia - Perrone Antonio - Sorgente Jacqueline - Pellegrino Maja | referente\supervisione\redazione grafica: prof. natale capodiferro | SITO IN COSTRUZIONE

giovedì 14 dicembre 2017

PER NON VEDERE PIU' IMMAGINI COSì......

PER NON VEDERE PIU' IMMAGINI COSì......   a cura della redazione



Immagini così se ne vedono sempre più. Oramai ci passano davanti agli occhi senza che muoviamo ciglio, come se non ci interessassero, poiché non coinvolti direttamente. Da tutte le parti e sui social vengono pubblicate e postate foto come queste con persone alla ricerca del cibo nei contenitori dei rifiuti alla fine dei mercati, altri che chiedono elemosina, altri ancora ripresi a contare gli spiccioli rimasti alla terza. 

giovedì 7 dicembre 2017

mercoledì 6 dicembre 2017

ANCORA SULL'ANALFABETISMO: L' ANALFABETISMO FUNZIONALE

ANCORA SULL'ANALFABETISMO: L' ANALFABETISMO FUNZIONALE  a cura di Lamberti Beatrice 4^ C ITE

L’analfabetismo funzionale presenta un livello più elevato di alfabetizzazione rispetto a quello normale, per cui gli individui che ne sono interessati hanno basi e scolarizzazione ma non presentano la capacità di usare efficientemente le abilità di scrittura, lettura e calcolo in situazioni di vita quotidiana. 

martedì 5 dicembre 2017

PIU' CYBER SICUREZZA NELLE AZIENDE

PIU' CYBER SICUREZZA NELLE AZIENDE    a cura della redazione



I dati mostrano che nel 2016 per prevenire gli attacchi informatici l'impresa in media  spendeva una somma modesta (4.530 euro), pari al 15 per cento della retribuzione annuale lorda di un lavoratore rappresentativo. Esistevano però significative differenze settoriali: nel comparto ICT la cifra saliva a 19.080 euro, mentre era di soli 3.420 euro per le imprese a bassa intensità tecnologica. Nel Sud, dove le imprese sono in media più piccole e più concentrate nei settori tradizionali, si spendeva la metà rispetto al Nord. (Fonte Il Sole24ore)

domenica 3 dicembre 2017

DA EQUITALIA A AGENZIA ENTRATE RISCOSSIONE

DA EQUITALIA A AGENZIA ENTRATE RISCOSSIONE   a cura di Dieni Francesca 4^ C ITE

Dal 1 Luglio 2017 Equitalia non é più operativa. Con il decreto fiscale n° 193/2016 successivamente convertito nella legge 225/2016 e approvato insieme alla legge di bilancio nell'ottobre scorso,  né è stata prevista la soppressione.

venerdì 24 novembre 2017

LE PAROLE, SIMBOLO DI CONOSCENZA

LE PAROLE, SIMBOLO DI CONOSCENZA    a cura di Camelio Noemi 5^ C ITE

In una società in cui tutto gira veloce e si tende a dare importanza alle cose futili, anche il lessico sembra ormai esser stato messo da parte.
Recentemente è stata reputata infatti insufficiente l’abilità di scrittura di molti studenti universitari, per non parlare delle scarse capacità di lettura riconosciute a coloro che iniziano il ciclo superiore degli studi a quindici anni; 

giovedì 16 novembre 2017

LA CONDIZIONE(lavorativa) DEI GIOVANI IN ITALIA

LA CONDIZIONE(lavorativa) DEI GIOVANI IN ITALIA a cura di Andrea De Santis 3^ B ITE

Il lavoro è riconosciuto come un diritto inviolabile del cittadino e come uno dei principi fondamentali della vita economica e sociale del paese, così come recita anche il primo articolo della Costituzione Italiana.
Tuttavia in questi anni si è sicuramente sentito parlare della disoccupazione, ovvero ......

venerdì 3 novembre 2017

COSÌ FUNZIONA L’ECONOMIA CIRCOLARE

COSÌ FUNZIONA L’ECONOMIA CIRCOLARE  a cura di Consales Ilaria 3^ B ITE

Ѐ' al centro di convegni, ricerche, investimenti.  Ma cos’è l’economia circolare e che effetto ha su di noi? 
"Il termine deriva dai meccanismi presenti in alcuni organismi viventi in cui le sostanze nutrienti sono elaborate e utilizzate per poi essere reimmesse nel ciclo sia biologico che tecnico."
I sistemi economici, secondo l’economia circolare, dovrebbero imitare il concetto di “ciclo chiuso” o “rigenerativo”. 

martedì 31 ottobre 2017

ADDIO VECCHIO CURRICULUM BENVENUTO INFOCV

ADDIO VECCHIO CURRICULUM BENVENUTO INFOCV a cura di Pascan Sorina Laura  3^ B ITE

Ormai la ricerca del lavoro si svolge soprattutto su internet. 
In America si utilizza già l'infocv. 
Come afferma anche Francesca Contardi " il vantaggio è l'impatto visivo: in una sola pagina sono racchiuse le informazioni essenziali e quello che conta è messo in evidenza". 
La regola base dell'infocv è che tutto sia inserito in un foglio A4. 

martedì 24 ottobre 2017

MOSTRA DEL PITTORE CARBONE AL CASTELLO BARONALE DI MINTURNO: PICCOLO CONTRIBUTO VIDEO

MOSTRA DEL PITTORE CARBONE AL CASTELLO BARONALE DI MINTURNO: PICCOLO CONTRIBUTO VIDEO                   a cura della redazione


seguira' nelle prossime pubblicazioni intervista ed articolo a cura della redazione

lunedì 23 ottobre 2017

PUBBLICHIAMO UNO STRALCIO DEL DIBATTITO "SULL'ECONOMIA DEL MARE" DELLA 3^ GIORNATA NAZIONALE

PUBBLICHIAMO UNO STRALCIO DEL DIBATTITO "SULL'ECONOMIA DEL MARE" DELLA 3^ GIORNATA NAZIONALE                 a cura della redazione


AREE DEMANIALI MARITTIME, SITUAZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO.
Intervento(parte)PROF. G. PAMBIANCHI, Presidente Associazione Italiana di Geofisica e Geomorfologia ALGEO

venerdì 20 ottobre 2017

ANALFABETISMO, PROBLEMA PLANETARIO

ANALFABETISMO, PROBLEMA PLANETARIO a cura di Beatrice Lamberti 4^ C ITE

Siamo prossimi al 2018 e con grande rammarico possiamo ancora dire che c'è una piaga che accomuna tantissime parti del mondo, certo con modalità ed espansione diverse, ma che comunque è a tutt'oggi una grande vergogna e sconfitta per l'umanità. Parliamo dell'analfabetismo, che secondo dati dell'Unesco, è diffuso in tutto il pianeta; infatti circa 750 milioni di adulti non sanno leggere e scrivere. L'impatto maggiore si avverte in Asia, Africa e sud-America, e, dato ancora più sconfortante, il problema sembra riguardare le donne, 2 su 3 sono analfabete.

mercoledì 18 ottobre 2017

IL MONDO DEL LAVORO E LE DONNE

IL MONDO DEL LAVORO E LE DONNE   a cura di Scarnecchia Ilaria 4^ B Ite
"Qualsiasi cosa facciano le donne, devono essere almeno due volte più brave di un uomo per essere considerate brave quanto lui. Per fortuna questo non è difficile" (Charlotte Whitton). 
Un'affermazione ancora attuale, in particolare in Italia dove le donne hanno uno dei tassi di partecipazione al lavoro più bassi tra i paesi OCSE (organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico), ma al tempo stesso una delle routine più pesanti. 

mercoledì 11 ottobre 2017

UNIVERSITA' E LAVORO

UNIVERSITA' E LAVORO  a cura di Toscano Noemi ex 5 L ITE

Oggi il divario tra università e lavoro sembra segnare una nuova svolta; l’occupazione dei neolaureati cresce anche se non in modo molto evidente, purtroppo però si è ancora molto lontani dal poter parlare di fine crisi lavorativa. Dopo l’agognata laurea entrare nel mondo del lavoro è ancora una lotta…. Fortunatamente ciò non scoraggia i ragazzi che continuano ad iscriversi a varie facoltà triennali e magistrali. 

martedì 10 ottobre 2017

PER NON DIMENTICARE: NO AL TERRORISMO

PER NON DIMENTICARE: NO AL TERRORISMO   a cura di Sharon Blè ex 5L ITE

Non è certo una buona combinazione l'immagine di un luogo pieno di palloncini, chitarre giocattolo e orecchie da topolino e l'immagine terribile causata dal terrorismo islamista. 
Con in mano un giornale o con gli occhi sullo schermo,assistiamo all'alba della terza guerra mondiale, se cosí possiamo definirla. 
Manchester, 24 Maggio 2017, concerto di una delle cantanti piú influenti dell'anno e idolo delle ragazzine, Ariana Grande. Un giorno che sarebbe dovuto essere indimenticabile per la gioia e la spensieratezza, ma che si è tramutato in un giorno indimenticabile per la scia di morti e i numerosi feriti. 
Ciò che reca ancor più sbigottimento è l'omicidio sistematico avvenuto di bambini! 

lunedì 9 ottobre 2017

L'ECOSOSTENIBILITÀ IN ALCUNE DELLE SUE FORME(RIFLESSIONI DA UN ARTICOLO  DEL "CORRIERE DELLA SERA")

L'ECOSOSTENIBILITÀ IN ALCUNE DELLE SUE FORME(RIFLESSIONI DA UN ARTICOLO  DEL "CORRIERE DELLA SERA")    a cura di Lamberti Beatrice 3^ C ITE

La chimica, che continua a fare da architrave a un made in Italy manifatturiero, ha un ruolo fondamentale per quanto riguarda la creazione di oggetti riciclabili e resistenti da vari materiali di scarto, residui, rifiuti.
Per esempio, secondo le parole di Athanassia  Athanassiou, ricercatrice IIT e responsabile del gruppo di ricerca Smart Materials, occorrono fino a 4 anni di ricerca per arrivare ad ottenere buone bioplastiche derivanti dagli scarti, e pronte da lanciare sul mercato.

martedì 30 maggio 2017

LA STRAGE DELLE INNOCENTI

LA STRAGE DELLE INNOCENTI   a cura di Scarnecchia Ilaria 3^ B ITE

24 maggio 2017. Arena di Manchester, un  kamikaze si fa esplodere al termine del concerto di Ariana Grande. Questa volta le vittime sono 22, la maggior parte adolescenti e bambini che attendevano entusiasti il concerto, non avrebbero mai pensato al rischio di non tornare più a casa.
L'attentatore, Salman Abedi, 22 anni Inglese con origini libiche, ha scelto un bersaglio facile, pensando che ci sarebbero stati meno controlli visto il pubblico di giovani.

lunedì 29 maggio 2017

UNIVERSITA' E LAVORO!!!

UNIVERSITA' E LAVORO!!!  a cura di Toscano Noemi 5^ M ITE

Oggi il divario tra università e lavoro sembra segnare una nuova svolta; l’occupazione dei neolaureati cresce anche se non in modo molto evidente, purtroppo però si è ancora molto lontani dal poter parlare di fine crisi lavorativa. Entrare nel mondo del lavoro, dopo l’agognata laurea, è ancora una lotta….



venerdì 26 maggio 2017

DEGRADO AMBIENTALE( DEI SACCHETTI DI PLASTICA IN MARE) 

DEGRADO AMBIENTALE( DEI SACCHETTI DI PLASTICA IN MARE)   a cura di Dieni Francesca 3^ C ITE

Il degrado ambientale è causato dall'uomo: e non parliamo di emissioni nocive che non si possono sentire al tatto, ma di quelle che comunque possono uccidere i nostri polmoni e quelli di animali.
Parliamo di una marea di rifiuti che invade le nostre terre e devasta i nostri mari. L'ultimo dramma arriva dalle acque a largo dell'Olanda. Le balene si stanno nutrendo di rifiuti plastici che ne determinano la morte.


venerdì 19 maggio 2017

SERIE A  36^ Giornata

SERIE A  36^ Giornata   a cura di Ciccarelli Alberto 5I ITE

Atalanta in Europa. Il Crotone sogna la salvezza, ma la prossima è allo Stadium, dove la Juve può mettere la “sesta”
La Fiorentina batte la Lazio, in emergenza e con la testa a mercoledì, e rilancia le proprie possibilità di accesso all’Europa League. Punto importante (per come arrivato) per il Milan, che agguanta all’ultimo l’Atalanta e resta in sesta posizione. I bergamaschi festeggiano il ritorno in competizioni internazionali. L’ultima volta era capitata ben venticinque anni fa. Lunch match indigesto per l’Inter, sconfitto anche dal Sassuolo e ormai fuori dalla lotta per l’Europa. Senza pietà il Napoli che infligge un pesante 5-0 al Torino e continua a sperare nel secondo posto, occupato dalla Roma grazie alla vittoria nel big match contro la Juventus. Sconfitte rovinose in trasferta per Genoa e Empoli, che ora devono guardarsi le spalle dal Crotone.

giovedì 11 maggio 2017

Bagarinaggio online e ‘Secondary Ticketing’

Bagarinaggio online e ‘Secondary Ticketing’   a cura di Noemi Camelio 4^ C ITE

Sono sempre di più i cantanti e soprattutto i consumatori finali vittime del cosiddetto fenomeno del Bagarinaggio online, l’evoluzione informatica del più classico “bagarinaggio”.

martedì 9 maggio 2017

PUBBLICATO NOSTRO ARTICOLO SULL'OBESITA' GIOVANILE/SCUOLA

PUBBLICATO NOSTRO ARTICOLO SULL'OBESITA' GIOVANILE/SCUOLA

SERIE A, 34^ giornata, LO SCUDETTO PRENDE LA VIA PER TORINO


Il Napoli mette pressione alla Roma, scappa la Lazio, il Crotone continua a sognare la salvezza
Lo Scudetto inizia a pianificare la strada più comoda per arrivare allo Juventus Stadium. I bianconeri, nonostante il pareggio di Bergamo, allungano sulla Roma. Della sconfitta dei giallorossi ne approfitta anche il Napoli, vincente a Milano ed ora a un solo punto di ritardo. Quarta la Lazio, che prova la fuga visti i passi falsi delle inseguitrici. Dietro resta accesissima la lotta per non retrocedere, che vede incluse tre squadre nel giro di cinque punti. Il Crotone può sognare. Il Palermo batte la Fiorentina e rimanda almeno per il momento la sentenza aritmetica.





lunedì 8 maggio 2017

OBESITÀ, GIOVANI, STUDENTI E SCUOLA 

OBESITÀ, GIOVANI, STUDENTI E SCUOLA    a cura di Di Lorenzo Valentina 3^ C ITE

Obesità in Italia e nel Lazio
L'obesità é una sindrome caratterizzata da un eccessivo accumulo di grasso che porta a malessere fisico con la conseguente riduzione delle aspettative di vita. In Italia, a causa di diversi fattori, come l'obesità, questa è diminuita già dal 2015 sia per gli uomini che per le donne.